Il negozio nasce a Milano nel 1953 con la concessione del marchio Burma.
Dalla sua apertura, la proprietà è rimasta sempre la stessa, così come l’arredamento, che la titolare, Maia Ghila Levi, ha mantenuto con i mobili originali, in puro stile anni 50.
Nei locali di via Manzoni 12, si offrono imitazioni e riproduzioni di gioielli autentici, oggetti alto artigianato che hanno spesso anticipato le tendenze della gioielleria.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: