Ingredienti per 4 persone:
4 tranci di stinco di vitello alti 4 cm circa (300 g l’uno circa)
Farina bianca q.b.
50 g di burro
¼ di cipolla tritata
Un mestolo di brodo
Un piccolissimo pomodoro fresco spellato e tritato o la punta di un cucchiaio di salsa di pomodoro
Sale q.b.

Per la gremolada:
tutta la scorza di un limone, grattugiata
mezzo spicchio di aglio
un’acciuga diliscata
una manciata di foglie di prezzemolo tritate

Procedimento:
in un tegame fare imbiondire la cipolla nel burro, disporvi gli ossibuchi infarinati, rosolandoli da entrambi i lati.
Versare un po’ di brodo e il pomodoro (pochissimo) ed il sale.
Portare a cottura a fuoco lento per un’ora e mezza circa, finché gli ossibuchi avranno un aspetto leggermente glassato.
Cinque minuti prima di impiattare aggiungere la gremolda (trito sottile degli ingredienti sopraccitati) mescolare  e servite.

Il mio suggerimento:
Accompagnate questo piatto con il risotto alla milanese.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: