Nasce a Milano nel 1913 in Corso di Porta Nuova, 22.


Laureato in lettere alla Cattolica di Milano, si dedica all’insegnamento e alla pubbliche relazioni presso una grande azienda.
Appassionato di classici greci, latini e italiani, con una particolare predilezione per Giovanni Pascoli.
Ma soprattutto di teatro, al quale si dedicava come dilettante ma con grande passione nel suo tempo libero.
Ha tradotto in milanese “L’uomo dal fiore in bocca” di Pirandello magistralmente interpretato da Anna Carena.
Amico di Luigi Cazzetta ed estimatore della poesia di Luigi Medici.
Cofondatore nel 1978 dell’Accademia del Dialetto milanese di cui diventa Presidente successivamente.
Muore il 18 agosto 1989.

Opere pubblicate:
«Sottvos»  - Bergamo, 1973

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: