La storia della famiglia Matuella, occhialai di fine 800, è legata alle sorti dell’Impero austroungarico: Carlo d’Asburgo li premia per la professionalità e la bravura nel loro lavoro.
Nel 1920, in seguito alla sconfitta austriaca a Vittorio Veneto, Giuseppe e Tullio Matuella, figli del capostipite Beniamino, si trasferiscono a Milano: Giuseppe apre un negozio in Corso Buenos Aires, Tullio invece lo apre in Piazzale Cadorna. Entrambi riscuotono un ottimo successo.
La precisione nella correzione ottica e la selezione delle montature offerte alla clientela caratterizzano da sempre il loro operato.
Oggi, la ditta è rappresentata da Enrico, figlio di Tullio, che la gestisce insieme alla moglie Virginia e al figlio Riccardo.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: