L’edificio che ospita la farmacia viene costruito verso la fine dell’800.
Da subito, nei locali di Corso Buenos Aires si installa una farmacia, originariamente gestita dal dottor Boldrati, poi dal dottor Leoni, infine dalle dottoresse Nascimbeni (Laura e Silvia).
L’attuale Corso Buenos Aires è denominato all’epoca Corso Loreto e via Piccinni non esiste.
Da più di un secolo, la bottega è punto di riferimento per gli abitanti della zona e per i passanti alle prese con gli acquisti nei negozi.
Qualità e cortesia la caratterizzano da sempre.
La farmacia è stata poi rilevata dalla dottoressa Adele Mazzoleni e dal dottor Benzi, i quali, pur confermando e consolidando l’indiscusso buon nome della ditta maturato negli anni, offrono ai clienti qualcosa in più, con l’introduzione di nuovi prodotti, nuovi servizi alla persona e un nuovo atteggiamento, che pone al centro del rapporto il “cliente persona” cui offrire suggerimenti adeguati per affrontare la vita quotidiana.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: