Originario del Trentino, Giovanni Lorenzi apprese in Germania il mestiere dell’arrotino.
Rimase a bottega del fratello Olimpio fino al 1926, poi aprì il suo negozio in Via Montenapoleone 9, nel 1929.
Negli anni 30, mentre avviava la collezione di rasoi, nello scantinato Giovanni arrotava le lame.
I figli Franco, Aldo, Ugo, affiancano e poi sostituiscono Giovanni alla conduzione.
Oltre alla coltelleria, la bottega offre una gamma di prodotti per la cura della toilette maschile, con una clientela di lusso internazionale, esponendo una collezione di rasoi di prestigio di circa 2000 pezzi, con un itinerario storico molto accurato.



TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: