Ingredienti per 4 persone:
200 gr di fegato di vitello
200 gr di fettine di fesa di vitello
200 gr di burro
2 foglie di alloro
½ cipolla
1 pizzico di timo
1 pizzico di maggiorana
½ bicchiere di marsala secco
3 cucchiai di cognac
1 dado da gelatina istantanea
Sale
Procedimento:
Rosolare in un tegame con 50 gr di burro, la cipolla affettata e le fettine di fesa.
Insaporire con timo e maggiorana e sfumare con il marsala continuando la cottura per 10 minuti.
In un altro tegame, con 50 gr di burro e l’alloro cuocere il fegato di vitello a fuoco basso.
Tritare nel mixer la carne ed il fegato di vitello con la cipolla ben sgocciolata.
In una terrina mettere l’impasto ottenuto.
Filtrare i sughi di cottura attraverso un passino fine.
Aggiungere il burro ammorbidito rimasto, il cognac ed il sale, amalgamando bene tutti gli ingredienti.
Nello stampo che si preferisce, coperto di carta da forno, versare il composto e farlo gelare in frigorifero.
Quando si sarà solidificato estrarlo dallo stampo.
Versare nel fondo dello stesso un dito di gelatina e farla solidificare anch’essa in frigorifero.
Quando sarà pronta unire il patè e rimettere il tutto in frigo.
Pochi minuti prima di servire, rovesciate il composto sul piatto da portata.
Il mio suggerimento:
Nella gelatina inserisco una polvere di prezzemolo solo per dargli un po’ di colore.
Anche in questo caso mi piace creare delle monoporzioni, che sono anche più facili da servire.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: