Categorie Archivi: Detti e Motti Milanesi

A danno fatto…

Saren su el stabiell quand l’è scappàa el porscell
Equivale al detto “chiudere la stalla quando sono scappati i buoi”, ovverosia risolvere i problemi troppo tardi, quando il danno si è già verificato.

Impossibile

Ona ciocca de latt
La ciocca è la sbronza, ma per sbronzarsi ci vuole l’alcool, non il latte.
Ecco perché si usa tale locuzione per indicare una cosa irrealizzabile, inconsistente.

Soddisfazione

La bocca l’è minga stracca se la sa no de vacca
Un pranzo non soddisfa se non comprende anche il formaggio, che in prevalenza è fatto con il latte che deriva dai bovini; detto molto in uso in Lombardia, terra di molti formaggi celebri.

Vantarsi

…e giò sti fett!
…e avanti con queste fette! È usato da chi si vanta un po’ troppo delle proprie azioni e delle proprie risorse, come un venditore di cocomeri che descrive generosamente i suoi prodotti senza mai mostrarli alla clientela.

Qunado si sbaglia…

Fà maron
Quando si vede qualcuno che commette un errore, si usa questa locuzione che deriva dal tedesco e significa sbaglio, smarrimento, soprattutto di chi voleva farla franca e non vi è riuscito.