Vespasiano Bignami (Cremona 1841, Milano 1929), fu uno degli artisti più versatili della scapigliatura, animatore instancabile della vita artistica milanese tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900: pittore e apprezzato ritrattista, violinista e direttore d’orchestra, critico d’arte e insegnante all’Accademia di Brera (fu docente anche di Giovanni Barrella), collaboratore di diversi giornali, rivelò anche notevoli doti di umorista e caricaturista.

Fu promotore di svariate iniziative culturali, tra cui la fondazione del sodalizio milanese “La Famiglia artistica” e organizzatore di numerose esposizioni e feste cittadine.
Il Fondo Bignami è stato donato al Comune di Milano da Carlo Bozzi – critico d’arte del quotidiano “Il Secolo” e amico personale del Bignami, ed è entrato a far parte della Biblioteca d’Arte agli inizi degli anni ’60.
La raccolta comprende materiale documentario eterogeneo: appunti del Bignami, impressioni, aforismi, testi di conferenze, articoli, bozzetti, giudizi critici, curiosità varie…
L’intero materiale, databile tra il 1853 e il 1928, è riunito in 29 volumi ordinati per materia.
Altre Liriche

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: