Ingredienti per 4 persone:
100 gr di arrosto di maiale
100 gr di biancostato bollito
100 gr di prosciutto crudo
100 gr di salsiccia
100 gr di mortadella
2 uova
100 gr di parmigiano grattugiato
4 pugni di pangrattato
2 spicchi di aglio
1 rametto di rosmarino
100 gr di burro
Noce moscata q.b.
Sale
Pepe
Procedimento:
Passare al tritacarne alla ghiera più grossa tutte le carni: l’arrosto, il biancostato, il prosciutto, la salsiccia e la mortadella.
Aggiungere un paio di uova e un pugno di formaggio grattugiato, sale, pepe e noce moscata.
Impastate il tutto dandogli la forma di un grosso cilindro e passarlo nel pangrattato.
In un tegame basso e largo cuocere il polpettone, con burro aglio e rosmarino.
Rosolarlo e cuocerlo girandolo su tutti i lati.
Farlo raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e servirlo.
Il mio suggerimento:
Io trovo molto azzeccata la versione della mia mamma: prepara a parte del sugo di pomodoro in una padella antiaderente, con pochissimo olio evo, uno spicchio d’aglio in camicia e un pizzico di sale aromatico.
Aggiunge il polpettone al sugo e lo rosola per pochi minuti in modo che si insaporisca da ogni parte.
Lo serve tiepido, tagliato a fette, accompagnato da qualche cucchiaiata di sugo.
La carne risulta meno asciutta e il gusto viene esaltato dalla dolcezza del pomodoro.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: